Di Cosa si Occupa la Puericultura

Interessi della Puericultura

Non appena il bambino cresce, cambiano le sue priorità: se da neonato ha bisogno di un attento allattamento, con lo scorrere degli anni prende il sopravvento la prevenzione dalle malattie infettive.

Navigare Facile

Ecco perché intorno ai due anni di vita del bambino la puericultura si concentra sull'argomento vaccinazioni, vale a dire la somministrazione di un vaccino a scopo terapeutico.

Ma non è da meno l'interesse nutrito dalla puericultura nei confronti dell'igiene del bambino che nell'età della crescita tende a toccare, incurante del pericolo, tutto ciò che gli capita tra le mani.

Inoltre corre e suda pertanto è richiesto un bagno accurato per evitare l'insorgere di malattie e che i pori  vengano ostruiti dalla polvere impedendo loro di respirare.

La puericultura è finalizzata ad assicurare la regolare crescita del bambino nelle sue diversi fasi della vita, a ciascuna delle quali corrisponde un bisogno differente.

Food

Molteplici sono i campi di cui si occupa questa branca della pediatria rispetto alla crescita del bambino: si apprenderà molto sull'argomento allattamento ma anche precetti utili sull'igiene, sui prodotti sanitari da acquistare e così via.

In tal modo sarà facilitato il compito della mamma e del papà negli anni della crescita del loro bambino.